Ettore Sottsass

Ettore Sottsass è stato un importante architetto e designer del panorama internazionale e italiano. Nato nel 1917 da padre architetto, nel 1939 Ettore Sottsass si laurea in architettura al Politecnico di Torino, seguendo le orme paterne. Apre il suo studio di design a Milano nel 1947 e diventa immediatamente protagonista del mondo dell’architettura italiana. Dopo aver aderito al movimento spazialista, fondato da Lucio Fontana nel 1950, Ettore Sottsass inizia a collaborare con la prestigiosa azienda Olivetti nell’ambito del computer design: è proprio grazie al suo progetto del computer mainframe Elea 9003 che vincerà il suo primo Compasso D’Oro nel 1959. Ne vincerà altri tre nella sua lunga carriera: ben due nel 1970 e l’ultimo nel 1989 per le sue posate “Nuova Milano”, disegnate per Alessi. Moltissimi i riconoscimenti internazionali ricevuti durante la sua lunga e ricca carriera: diverse onorificenze da molte scuole d’arte in tutto il mondo, diverse lauree honoris causa e ben due onorificenze da parte dello stato italiano: Medaglia d’Oro ai Benemeriti della Cultura e dell’Arte e Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Ettore Sottsass
Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.