Carlo Forcolini

Il designer Carlo Forcolini è nato a Como nel 1947. Nel 1969 ottiene il diploma presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera e partecipa alla fondazione di Alias e Nemo, occupandosi degli aspetti progettuali ed imprenditoriali, lavorando poi Art Director ed Amministratore Delegato. Dal 1978 al 1984 si trasferisce a Londra, dove fonda l’Alias U.K. e diviene Director dell’Artemide G.B. Nel corso della sua carriera partecipa a diverse mostre internazionali ad Amburg, Colonia, Londra, Los Angeles, Madrid, Santiago del Cile, Sidney, Tokyo, Oslo ecc. Tra le esposizioni più importanti ricordiamo “I modi del progetto” presso il Museo Pignatelli Cortes di Napoli (1987); “Design Alias dall’Italia” a Mosca (1989); “Creativitalia” a Tokyo (1990); mostre personali presso la Permanente di Milano (1991), a Innsbruck (1996), Toronto e Bruxelles (1997). Carlo Forcolini ha tenuto diversi seminari in scuole e università italiane ed oltre oceano, tra le quali la prestigiosa “Graham Fundation” di Chicago. Molti dei suoi progetti sono presenti nelle collezioni di design di famosi musei, quali il Cooper Hewitt Museum di New York, il Museo della Arti decorative a Parigi e nella storica collezione della Triennale di Milano. Forcolini ha anche collaborato con alcune tra le più importanti aziende del settore, quali: Amar, Artemide, Alias, Cassina, De Padova, Gervasoni, Joint, Nemo e Pomellato. Per Pomellato ha progettato diversi store a Barcellona, Madrid, Anversa, Taipei, Lisbona, Montecarlo, Singapore, Marbella, Cannes e Mosca. Nel 1999 fonda il Forcolini Lab: un laboratorio creativo che opera nell’ambito della comunicazione visiva.
Carlo Forcolini
Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.