Paolo Rizzatto

Nato nel 1941 a Milano, Paolo Rizzatto si laurea in architettura presso Il Politecnico di Milano nel 1965 ed inizia a lavorare per Arteluce. Nel 1968 apre il suo studio privato di architettura e di design, realizzando opere di architettura importanti, come: l’asilo nido a Segrate (1972), casa per vacanze unifamiliare a Formentera (1972), un quartiere residenziale a Belluno (1973), villa suburbana a Bazzano (1976) ed una casa per anziani a Novara (1986). Successivamente Rizzatto decide di approfondire la sua esperienza nel campo del lighting design: nel 1978 fonda Luceplan con Riccardo Sarfatti. Con la serie di lampade “265” acquista grande notorietà nel mondo del design. A questa serie fanno seguito “Berenice”, lampada da tavolo realizzata in vetro, alluminio e plastica e “Titania”, lampada a sospensione che ricorda un sottomarino. Ma la creatività di Rizzatto non si esaurisce qui: nel campo dell’interior design raggiunge il successo con la sedia “Dakota” e con la libreria “Donald System”. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, ricordiamo: Tre Compasso d’oro (1981, 1989, 1994), Product Award Lighting Fair ( New York ;1992), il Red Dot Award, al Design Innovation di Essen (1994), il Design Plus Ambiente a Francoforte (1992) e l’ECDP ad Amsterdam (1994). Inoltre, famosi brand come Luceplan, Arteluce, Alias, Cassina, Joint, Knoll, Nemo e Molteni producono le creazioni di Rizzatto.
Paolo Rizzatto
Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione crescente
Naviga per
Opzioni di acquisto
Colore
  1. 20%
    20%
    Prezzo speciale 680,00 € Prezzo normale 850,00 €
Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione crescente