Smeg

Smeg

Smeg, acronimo di Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla, è stata fondata nel 1948 da Vittorio Bertazzoni a Guastalla, Reggio Emilia. Fin dal secondo dopoguerra, Smeg è diventata una realtà concreta nelle case di tutti gli italiani. L’azienda si è evoluta insieme alla società e alle famiglie italiane, accompagnandole nel corso dei decenni con elettrodomestici sempre nuovi e all’avanguardia: durante gli anni ’50, propone una delle prime cucine a gas con accensione automatica, valvola di sicurezza nel forno e programmatore di cottura. Nel corso dei decenni successivi, Smeg si specializzerà nella produzione di elettrodomestici di ogni tipo, da quelli per il lavaggio ai frigoriferi. Tra questi, spiccano i frigoriferi colorati, caratterizzati da un distintivo stile anni ’50. Infatti, stile e design hanno sempre avuto un ruolo di importanza primaria per l’azienda italiana: i prodotti Smeg puntano ad arricchire le vostre case con stile e a diventare veri e propri protagonisti dei vostri ambienti domestici. Per questo motivo, il centro di progettazione Smeg ha collaborato con architetti e designer di fama mondiale come Guido Canali, Mario Bellini, lo studio Piano Design, Marc Newson, Giancarlo Candeago. Il lavoro dei designer si unisce inoltre agli studi dei laboratori certificati Smeg: il risultato sono prodotti dal design unico in grado di garantire alte prestazioni tecniche e un alto grado di affidabilità. Oggigiorno, Smeg si è arricchita di nuove divisioni professionali per la produzione di prodotti per la ristorazione e strumentazione per la disinfezione sanitaria.


Confronta Imposta ordine discendente
Confronta
  1. 1
  2. 2
Confronta Imposta ordine discendente
Confronta
  1. 1
  2. 2